Il compito rivoluzionario dell’auto-organizzazione: una nota su Grace Lee Boggs

Pizzolato, Nicola (2016) Il compito rivoluzionario dell’auto-organizzazione: una nota su Grace Lee Boggs. Commonware .

Full text is not in this repository.

Abstract

Negli anni del dopoguerra Grace Lee Boggs contribuì alla teoria marxista all’interno di un ristretto gruppo di intellettuali e militanti politici dissenzienti dalla dottrina ufficiale dello stalinismo prima e del trotzkismo poi: la Johnson Forest Tendency (che in seguito acquisirà il nome di Correspondence). Dal nome dei suoi due fondatori, C.L.R. James (Johnson) e Raya Dunayeskaya (Forest), questa fazione interna al trotzkismo statunitense elaborò un’originale posizione teorica che condusse i fautori ad allontanarsi prima dalla vecchia sinistra e in seguito ad anticipare alcuni dei temi della Nuova Sinistra. Mentre è la figura di James che domina la storiografia su questo gruppo, in realtà la proposta politica era il risultato dell’intenso dibattito interno, al quale il contributo teorico-politico di entrambe le presenze femminili non è spesso messo in evidenza come meriterebbe.

Item Type: Article
Research Areas: A. > Work and Learning Research Centre
Item ID: 19434
Useful Links:
Depositing User: Nico Pizzolato
Date Deposited: 21 Apr 2016 10:24
Last Modified: 08 Feb 2018 12:47
URI: https://eprints.mdx.ac.uk/id/eprint/19434

Actions (login required)

Edit Item Edit Item